I 3 giorni con l’artista Maria Zaramella hanno avvicinato i bambini dei Campus di Explora al mondo della stampa tipografica, attraverso delle attività orientate alla familiarizzazione con diversi e curiosi strumenti legati al mondo della tipografia. I due laboratori dedicati alla fascia 6-11, Le onomatopee Ritratti tipograficihanno coinvolto i bambini con prove di stampa incentrate maggiormente sull’osservazione e la creatività: i caratteri mobili sono diventati non solo strumenti di stampa, ma soggetti per fantasiose composizioni.

La particolarità dei laboratori è stata individuare nei caratteri mobili un mezzo creativo per indagare i suoni e le parole, la mimica facciale, i dettagli del viso e la composizione finale dell’opera.
Il momento di stampa ha poi approfondito l’aspetto tecnico: il contatto visivo e tattile con un vero tiraprove e l’insieme di strumenti come rulli, vernici e carte riciclate, ha divertito i bambini in delle attività molto coinvolgenti.

La strumentazione tipografica usata dall’artista, che risale ai primi anni del ‘900, ha affascinato i bambini e orientato all’osservazione di qualcosa di unico e originale.
Con le stesse intenzioni, ma caratterizzato da un diverso approccio più orientato alla fascia 3-5 anni, il laboratorio Animali tipografici, che, ideato e proposto dalla stessa Maria, ha coinvolto i bambini nella creazione di stampe, realizzate con i caratteri mobili che hanno dato forma a degli animali colorati.
A seguire una fase più libera in cui degli oggetti di uso comune come stampini, giochi, stoffe, materiale plastico, fiori e foglie, si è realizzato un manifesto con colori da stampa.

I tre giorni sono stati anche momento di formazione per il personale di Explora: il coinvolgimento in delle attività legate al mondo tipografico, ha permesso di comprendere meglio metodologie per lo sviluppo di future attività.

Visita la gallery completa

                 

 

 

Categories: News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: